giovedì 4 marzo 2010

D23 festeggia il suo primo anniversario a Disneyland il 10 marzo, ma quest’anno niente Expo

image

Ci sono tanti compleanni che vengono festeggiati a Disneyland e molti di questi sono per chi festeggia la sua prima “torta con le candeline” in assoluto. Il 10 marzo, questa volta, il “piccolo” che festeggerà il primo anno di vita sarà D23, la comunità dei fan della Disney che divide il suo nome con il D23 Expo che si è tenuto in maniera memorabile in settembre ad Anaheim.

La convenzione inaugurale (una sorta di Comic-Con ma solo per la Disney e per i suoi film, i suoi parchi a tema, i suoi show televisivi e il materiale da collezione ecc.) era partita lentamente lo scorso settembre, e so che alcuni in Disney non erano esattamente contenti quando si parlava nei vari articoli dell’affluenza del giorno d’apertura. Ma alla fine del week-end si era capito che l’evento aveva davvero centrato il suo obiettivo. Ci sono state alcune grandi sorprese e alcune memorabili cose, e a pensare all’edizione del 2010 dopo l’acquisto della Marvel Entertainment già ci si poteva immaginare qualcosa di ancora più impressionante – quanto sarebbe stato fantastico poter vedere le presentazioni degli imminenti film di “Thor” e “Capitan America”, e nello stesso tempo poter vedere quelle per “Pirati dei Caraibi 4” e “Tron”?

Ma a quanto sembra, non accadrà. Almeno non quest’anno. Il piano della Disney, per ora, è di organizzare l’expo D23 come un evento biennale, che significa che dovremo aspettare fino al 2011 per vedere la seconda edizione. Non sono sicuro di quando la decisione sia stata presa o come la prima edizione possa essere stata vista dal nuovo regime in Disney, ma cercheremo di scoprirlo.

Tornando ai festeggiamenti per il primo anniversario: se siete membri di D23, ci sono ancora dei biglietti per l’evento del 10 marzo (i biglietti costano 65 dollari e devono essere acquistati in anticipo). Se non siete membri di D23, dovete diventarlo per  aver accesso ad alcuni dei numerosi eventi durante l’anno (con l’eccezione dell’Expo, che è aperta al pubblico), ma forse è troppo tardi per questo particolare festeggiamento a Disneyland.image

E di che festeggiamento si tratta? Il 10 marzo, dopo che il parco chiude alle nove, ci sarà un D23 Party in Fantasyland. Un numero limitato di ospiti potranno andare su tutte le attrazioni, stare in mezzo ai personaggi e confondersi con loro (compresi alcuni che non circolavano per il parco da un bel pezzo…) e ispezionare l’Electric Runaround (che Walt Disney usava per condurre gli ospiti speciali intorno al parco) e la Carrozza di Cristallo di Cenerentola. Ci saranno bibite, dessert e alcune sorprese alla D23. Gli ospiti riceveranno anche una spilla commemorativa in edizione limitata.

Parteciperanno all’evento personaggi del calibro di Dave Smith (chief archivist per i Walt Disney Archives) Bob Gurr (Walt Disney Imagineering); Tony Baxter (Imagineer); Bill Farmer (voce di Pippo and Pluto); l’attore Kevin Corcoran ("Zanna Gialla," "The Shaggy Dog"); l’attore Dan Roebuck ( Dr. Leslie Arzt in "Lost") e Margaret Kerry (l’originale modello live-action per Trilli).

MyNewAnimatedLife è un sito indipendente e non autorizzato dalla Walt Disney Company, e rappresenta le opinioni di conoscitori e appassionati dell'arte e tecnologia Disney con le loro quisquilie e pinzillacchere.
Ci riserviamo tutto il diritto di rispondere male a chi si lamenta che è finita la fantasia a Hollywood solo perché stanno facendo un sequel di Mary Poppins. Che poi voglio dire, è tratto dai romanzi originali di P.L. Travers, sono passati più di cinquant'anni, e c'è Lin-Manuel Miranda che farà cose, che problema avete?

Il sito utilizza il Programma affiliazione Amazon.

Per informazioni contattate:
email