martedì 6 ottobre 2009

La Disney ridimensiona la Miramax

La Disney ha annunciato venerdì pomeriggio dopo un incontro con i vertici Disney che ridimensionerà la Miramax Films; verranno prodotti soltanto tre film all'anno rispetto agli otto che produce attualmente.
Il numero di dipendenti passerà dai circa 80 attuali, ad un massimo di trenta, e le attività di marketing e di distribuzione verranno interamente seguite dalla stessa Disney dal quartier generale di Burbank, e non più dagli uffici di New York.
Presidente della Miramax rimarrà Daniel Battsek, subentrato ai due fratelli Weinsteins (Bob e Harvey), fondatori della Miramax, a sua volta comprata dalla Disney nel 1993.
La notizia arriva dopo le improvvise dimissioni di Dick Cook, due settimane fa, da capo dei Walt Disney Studios, e dopo la chiara intenzione della società di dare una svolta a questi ultimi.
A succedere Cook, secondo diverse fonti, dovrebbe essere Rich Ross, dal 2004 presidente del Disney Channel Worldwide, che piace al presidente Iger per la sua capacità di trasformare film televisivi come High School Musical o Camp Rock in veri e propri eventi, e per la sua capacità a lavorare in squadra e per il suo grande livello di interazione con gli altri reparti Disney.
La scelta di non chiudere completamente la Miramax, secondo alcune fonti interne è dovuta alla ferma volontà della Disney di tenere aperta la collaborazione con Scott Rudin, produttore che per la Miramax ha realizzato film come "Non è un paese per vecchi".
Lo scenario che si apre adesso è quello di una Disney che ritorna sui suoi passi dopo aver deciso di tre anni fa di far uscire al film solo 13-14 film all'anno in totale.
Questa scelta si è dimostrata controproducente nel senso che la realizzazione di pochi film funziona se tutti questi sono successi, altrimenti, se si tratta di flop il bilancio complessivo rimane in rosso.
Considerando i film che scaturiranno dopo l'acquisto dalla Marvel e i film realizzati dalla DreamWorks di Spielberg che verranno distribuiti dalla Disney, il numero di film crescerà fino a 23-24 all'anno.
Rich Ross sembra il favorito a succedere Dick Cook, a questo punto, ma a quanto pare il "rimpicciolimento" della Miramax è stato soltanto il primo passo di quella che sarà una grande e profonda ristrutturazione dei Walt Disney Studios.
MyNewAnimatedLife è un sito indipendente e non autorizzato dalla Walt Disney Company, e rappresenta le opinioni di conoscitori e appassionati dell'arte e tecnologia Disney con le loro quisquilie e pinzillacchere.
Ci riserviamo tutto il diritto di rispondere male a chi si lamenta che è finita la fantasia a Hollywood solo perché stanno facendo un sequel di Mary Poppins. Che poi voglio dire, è tratto dai romanzi originali di P.L. Travers, sono passati più di cinquant'anni, e c'è Lin-Manuel Miranda che farà cose, che problema avete?

Il sito utilizza il Programma affiliazione Amazon.

Per informazioni contattate:
email