venerdì 31 luglio 2009

Prince of Persia: Le Sabbie del Tempo - Nuove Scansioni

Empire Megazine sul suo giornale ha dedicato vari articoli su Prince of Persia: Le Sabbie del Tempo, adattamento cinematografico del noto videogioco con protagonisti Jake Gyllenhaal e Gemma Arterton.
Da delle scansioni, oltre che alle immagini, vengono fuori anche delle interviste a Gyllenhaal, che ci svela alcuni particolari del film:

A differenza del videogioco qui i personaggi hanno molta più libertà, la cosa più bella è che hai la possibilità di creare un personaggio molto diverso dal videogioco.
Il film che stiamo realizzando è epico, è qualcosa che non avete mai visto in un adattamento da un videogioco. Potevamo prendere la storia da vari punti di vista e poi svilupparla, ed è per questo che mi era così incuriosito da questo film.

Ci sono un sacco di acrobazie - salto da un muro all'altro come se volassi in un certo senso. Ma per realizzare tutto questo mi sono dovuto allenare duramente, sopratutto in aerobica.
Dopo che avrò finito le riprese potrò ricominciare a mangiare!




"Tratto dal noto videogame, il kolossal ha per protagonisti il principe Dastan (Jake Gyllenhaal) e la principessa Tamina (Gemma Arterton), e li vede impegnati a sventare il terribile piano di Nizam (Ben Kingsley), che ha intenzione di uccidere il fratello per impossessarsi delle Sabbie del Tempo, un dono degli Dei capace di far andare al contrario il Tempo permettendogli di dominare il Mondo. Nel cast anche Alfred Molina, che interpreta lo Sceicco Amar. Scritto da Doug Miro, Carlo Bernard, Jordan Mechner e Boaz Yakin, il film è basato sulla trama principale del popolare videogame.

Prince of Persia: Le Sabbie del Tempo è prodotto da Jerry Bruckheimer e distribuito dalla Walt Disney Pictures, e uscirà in Italia il 26 Agosto 2010.
Il film è diretto da Mike Newell, e interpretato da Jake Gyllenhaal, Gemma Arterton e Ben Kingsley.
La Colonna Sonora è composta da Harry Gregson-Williams.
MyNewAnimatedLife è un sito indipendente e non autorizzato dalla Walt Disney Company, e rappresenta le opinioni di conoscitori e appassionati dell'arte e tecnologia Disney con le loro quisquilie e pinzillacchere.
Ci riserviamo tutto il diritto di rispondere male a chi si lamenta che è finita la fantasia a Hollywood solo perché stanno facendo un sequel di Mary Poppins. Che poi voglio dire, è tratto dai romanzi originali di P.L. Travers, sono passati più di cinquant'anni, e c'è Lin-Manuel Miranda che farà cose, che problema avete?

Il sito utilizza il Programma affiliazione Amazon.

Per informazioni contattate:
email