giovedì 30 aprile 2009

Surrogates - Viral Poster

Virtual Self Industries, ha pubblicato il primo poster virale di Surrogates, nuovo thriller fantascientifico prodotto dalla Touchstone Pictures.

Surrogates - Viral Poster:

Intanto Robert Venditti, l'autore dell'omonima graphic novel, parla dell'adattamento, e di come è stato coinvolto:

"L'idea originaria della tecnologia che ci isola, e che ci allontana dal mondo esterno, è qualcosa alla quale molte persone sentiranno di trovarsi vicine.
Sono felice di dire che gli elementi principali del fumetto - l'impaggo della tecnologia surrogata sul mondo, e l'effetto che ha avuto sulla relazione tra il Detective Greer e sua moglie - sono stati mantenuti con bravura nel film.
Sono stato coinvolto nella sceneggiatura, anche se principalmente non ho voluto interferire in modo da permettere che facessero ciò che trovavano giusto. Sono tutti grandi professionisti, e ognuno di loro ama la graphic novel, quindi ero totalmente fiducioso sul fatto che facessero giustizia alla storia."

Fonte: Sci-Fi Wire

"Degli agenti dell’FBI (Bruce Willis e Radha Mitchell) indagano sul misterioso omicidio di uno studente di college legato all’uomo che ha contribuito a creare un fenomeno tecnologico sostitutivo, che permette alla gente di acquistare delle versioni robotiche di se stessi senza difetti, in perfetta forma e dal bell’aspetto, macchine che è possibile controllare a distanza e che alla fine assumono i loro ruoli nella vita di tutti i giorni. In questo modo le persone conducono una vita indiretta rimanendo nella tranquillità e nella sicurezza delle loro case. L’omicidio scatena una ricerca di risposte: in un mondo di maschere, chi è reale e di chi puoi fidarti?"

Surrogates è prodotto e distribuito dalla Touchstone Pictures, e uscirà in Italia il 30 Ottobre 2009.
Il film è diretto da Jonathan Mostow e interpretato da Bruce Willis, Radha Mitchell e Rosamund Pike.
La Colonna Sonora è composta da Richard Marvin.
MyNewAnimatedLife è un sito indipendente e non autorizzato dalla Walt Disney Company, e rappresenta le opinioni di conoscitori e appassionati dell'arte e tecnologia Disney con le loro quisquilie e pinzillacchere.
Ci riserviamo tutto il diritto di rispondere male a chi si lamenta che è finita la fantasia a Hollywood solo perché stanno facendo un sequel di Mary Poppins. Che poi voglio dire, è tratto dai romanzi originali di P.L. Travers, sono passati più di cinquant'anni, e c'è Lin-Manuel Miranda che farà cose, che problema avete?

Il sito utilizza il Programma affiliazione Amazon.

Per informazioni contattate:
email