martedì 10 marzo 2009

Prince of Persia - Nuove Immagini di Jake Gyllenhaal

E' forte, muscolo e sembra essere sbucato dalla mia Playstation, sto parlando di Jake Gyllenhaal, che vediamo ufficialmente nelle due foto seguenti nel ruolo di Dastan, il principe dannato di Prince of Persia.

Jake Gyllenhaal in Prince of Persia:


Vi ricordate quando vi ho detto che Jerry Bruckheimer, produttore del film e oramai assiduo frequentatore della casa di Topolino, aveva inserito in I Love Shopping, sempre da lui prodotto, il poster di Prince of Persia e G-Force, altra sua produzione Disney?
Bene, quelli di BadTaste, non so come, hanno ricavato dal film l'immagine dove si vedono sfocati e di sfuggita i poster sopraelencati.
Probabilmente non li vedremo mai ad alta definizione, perché sono stati realizzati apposta per I Love Shopping.


"Ambientato nel medioevo, il film racconta la storia di Dastan, un eroico principe che si allea con una principessa, per fermare Nizam, un tiranno spietato in grado di poter spazzare via il mondo con una tempesta di sabbia. Un potere, che è stato involontariamente donatogli dallo stesso Dastan. Dopo essere stato ingannato, il principe ha liberato le sabbie del tempo, un potere che ha distrutto il regno, trasformando l’intera popolazione in demoni. Dastan dovrà dunque rimediare al suo errore fatale e rimettere al posto le Sabbie del tempo, utilizzando un pugnale che gli permette anche di manipolare la linea del tempo."

Prince of Persia: Le Sabbie del Tempo è prodotto da Jerry Bruckheimer e distribuito dalla Walt Disney Pictures, e uscirà in Italia il 28 Maggio 2010.
Il film è diretto da Mike Newell, e interpretato da Jake Gyllenhaal, Gemma Arterton e Ben Kingsley.
La Colonna Sonora è composta da Harry Gregson-Williams.
MyNewAnimatedLife è un sito indipendente e non autorizzato dalla Walt Disney Company, e rappresenta le opinioni di conoscitori e appassionati dell'arte e tecnologia Disney con le loro quisquilie e pinzillacchere.
Ci riserviamo tutto il diritto di rispondere male a chi si lamenta che è finita la fantasia a Hollywood solo perché stanno facendo un sequel di Mary Poppins. Che poi voglio dire, è tratto dai romanzi originali di P.L. Travers, sono passati più di cinquant'anni, e c'è Lin-Manuel Miranda che farà cose, che problema avete?

Il sito utilizza il Programma affiliazione Amazon.

Per informazioni contattate:
email