venerdì 11 luglio 2008

Sciopero Attori? No Grazie.

Dopo due lunghi mesi al tavolo delle trattative, finalmente lo sciopero defli attori è scongiurato. Ovvero i sindacati si sono fermati per ora. Infatti l'American federation of television and radio artists, ovvero il sindacato che rappresenta la maggior parte degli interpreti delle soap opera, è riuscita a far approvare l'accordo sul nuovo contratto con gli studios di Hollywood e ha avuto la meglio sulla Screen Actors Guild, che invece faceva pressione per il voto contro. L'Incubo è finito finalmente, ma restano ancora le battaglie fra gli attori, ci sono i favorevoli e i contrari.
Tra i Favorevoli allo sciopero ci sono Jack Nicholson, Ben Stiller, Josh Brolin, Ed Harris, Amy Madigan, Viggo Mortensen, Nick Nolte, Martin Sheen, mentra tra i contrari ci sono John Travolta, Tom Hanks, Susan Sarandon, Sally Field, Alec Baldwin. Comunque il contratto è stato rifirmato. Le possiilità dello sciopero: Il Blocco delle serie televisive e film per due mesi, e l'economia californiana avrebbe perso all'incirca due miliardi di dollari (Come è avvenuto l'anno scorso con lo sciopero degli sceneggiatori). Possiamo tirare un respiro di sollievo.
MyNewAnimatedLife è un sito indipendente e non autorizzato dalla Walt Disney Company, e rappresenta le opinioni di conoscitori e appassionati dell'arte e tecnologia Disney con le loro quisquilie e pinzillacchere.
Ci riserviamo tutto il diritto di rispondere male a chi si lamenta che è finita la fantasia a Hollywood solo perché stanno facendo un sequel di Mary Poppins. Che poi voglio dire, è tratto dai romanzi originali di P.L. Travers, sono passati più di cinquant'anni, e c'è Lin-Manuel Miranda che farà cose, che problema avete?

Il sito utilizza il Programma affiliazione Amazon.

Per informazioni contattate:
email